Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

 

 

Meteo

News

Keiko d’Autunno – Stage Interregionale gratuito di Aikido del Nord-Ovest, il 19-20 Ottobre a Finale Ligure

 

E’ ufficiale, Sabato 19 e Domenica 20 Ottobre, a Finale Ligure presso il Palasport Alessia Berruti si terrà il primo Stage Interregionale di Aikido del Nord-Ovest Italia.

 

Sono ben 26 i Dojo di Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta che collaborano tra loro per l’organizzazione dell’evento, promosso dalla Sezione Aikido della Polisportiva del Finale A.S.D., con il patrocinio del Comune di Finale Ligure.

 

“Tutto è nato la scorsa primavera”, ci racconta Roberto Vidimari, uno dei due Responsabili di Dojo facenti parte della polisportiva finalese, “quando due importanti Maestri torinesi, il Maestro Piero Villaverde 7° dan Shihan, ed il Maestro Alberto Leis, 5° dan, hanno lanciato la proposta di organizzare un raduno Interregionale, sulla Scia del Kinensai svoltosi nel maggio 2018 a Torino”.

 

Il Kinensai fu un evento celebrativo organizzato dall’Associazione Nazionale Aikikai d’Italia in occasione del 40ennale dell’Associazione stessa. Un’esperienza importante a cui i dojo di Finale e Tovo rispettivamente dei Maestri Cenisio e Vidimari avevano partecipato accompagnando parecchi dei bambini che allenano.

 

Subito dopo si era già ipotizzato di poter riproporre, annualmente un evento, che, anche se non più a carattere celebrativo, potesse di nuovo riunire i Dojo di Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta che avevano partecipato al Kinensai. Tutto questo anche perché non prevedendo competizioni o gare, sono gli Stage il momento che consente esperienze di scambio tra i praticanti di Aikido, e questa, è un’esperienza di crescita importante soprattutto per i più giovani. Bambini e ragazzi, così come i nostri istruttori, al Kinensai si erano divertiti ed avevano avuto modo di incontrare coetanei di altri Dojo e partecipare a lezioni tenute da altri Maestri.

 

“Così quando i Maestri Villaverde e Leis hanno lanciato la proposta”, continua Vidimari, “immediatamente abbiamo deciso di offrire la nostra candidatura e farci carico dell’organizzazione dell’evento, (anche in ragione del fatto che la Polisportiva del Finale possiede una struttura, adatta ad ospitarlo). Si tratta del Palasport Alessia Berruti, nel quale ci alleneremo per l’occasione”.

 

“Lo stage sarà tenuto da 16 tra i Responsabili di dojo organizzatori dell’evento, che ovviamente è aperto anche ai dojo di tutto il resto d’Italia ed esteri, purchè i partecipanti siano regolarmente iscritti alle associazioni nazionali. Tra queste, alcune lezioni saranno dedicate ai bambini, altre agli adulti, principianti ed esperti, altre alle armi che vengono usate nella pratica dell’Aikido. Inoltre è previsto un Overtone, (extra suono, che nasce dalla fusione della voce di tutti coloro che partecipano a questa pratica meditativa e le cui vibrazioni arrecano energia e benessere), la sera del sabato ed un Embukai, una dimostrazione aperta al pubblico, che chiuderà l’evento la domenica intorno all’ora di pranzo”, conclude Vidimari.

 

“Organizzare un evento di tale portata, è al contempo impegnativo e appassionante”, prosegue Silvia Puppo, che pratica nella Scuola Aikido della Polisportiva del Finale. “E’ molto importante, aver cura di ogni dettaglio, cercando di non lasciarsi sfuggire nulla. Per questo stiamo cercando di rendere piacevole l’intera esperienza per i nostri ospiti, ed abbiamo deciso di organizzare una cena dei partecipanti presso il Ristorante da Giuele, con intrattenimento serale per i bambini. Anche questo senz’altro sarà un altro importante momento di scambio e condivisione, soprattutto per i ragazzi, ma non solo. Tutto ciò naturalmente è reso possibile anche dalla Polisportiva del Finale, patrocinata dal Comune di Finale Ligure, che ci concede l’uso del Palasport, nonostante il calendario sempre affollatissimo e che naturalmente ci teniamo a ringraziare. La nostra speranza è che siano tante, in futuro, le iniziative di questo genere nel mondo dell’Aikido, a cui poter partecipare”.

 

In proposito, il Maestro Giampaolo Cenisio ci comunica: “Sono felice di poter annunciare che gli scorsi giorni l’Associazione Nazionale ha deciso di fissare proprio qui a Finale Ligure anche uno degli unici due Stage Nazionali per bambini, (l’altro si svolgerà a Napoli), della Stagione Sportiva 2019-2020. Questo stage si svolgerà il 7 giugno e sarà Diretto dal Maestro Domenico Zucco, 7° dan Shihan e membro della Direzione Didattica dell’Associazione di Cultura Tradizionale Giapponese Aikikai d’Italia. Troviamo molto bello che l’Associazione stia decidendo di dedicare una sempre crescente attenzione ai più giovani, che in fondo sono il futuro dei nostri dojo”.

 

Tornando al Keiko d’Autunno, a breve continueremo ad aggiornarvi con tante nuove informazioni, tra cui quelli che sono i nomi dei Responsabili che terranno le ben 32 lezioni previste. E allora, mi raccomando, rimanete sintonizzati, e non perdete i nostri aggiornamenti!

 

"Sport in Piazza": 13 settori della Polisportiva del Finale in azione

 

Questa giornata densa di dimostrazioni è pensata per tutti i bambini che ancora non praticano sport o intendono approcciarsi ad una diversa disciplina.

 

Si trasformerà per un intero pomeriggio in una grande arena dello sport Piazza Vittorio Emanuele, centro nevralgico di Finale Ligure, che sabato 14 accoglierà l'iniziativa della Polisportiva del Finale “Sport in Piazza”.

 

L'evento organizzato dal comitato "Sport Per Tutti", formatosi circa un anno fa in seno all'associazione polisportiva finalese, si rivolgerà a tutti i bambini che ancora non praticano sport o intendono approcciarsi ad una diversa disciplina.

 

A scendere in piazza, in un clima che si potrebbe definire quasi olimpionico, saranno tredici tra le sezioni ed i settori della Polisportiva, con brevi dimostrazioni che si ripeteranno nell'arco delle cinque ore in cui gli aspiranti atleti potranno testare lo sport preferito, ricevendo in cambio una piccola “ricompensa”.

 

“A chiunque proverà una attività verrà consegnato un braccialetto col quale si potrà poi ritirare una merenda presso un nostro stand - spiega Stefania Pozzato, della ASD Arte Ginnastica e presidente del Comitato - mentre nei tavoli di riferimento di ogni sport forniremo tutte le informazioni utili per poi provare in un secondo tempo nelle varie sedi la disciplina che interesserà”.

 

Un pomeriggio di vera e propria sensibilizzazione per una generazione sempre meno “malata di sport” e di tutto ciò che di positivo porta l'attività fisica nella quotidianità dei più giovani. Prosegue quindi Pozzato: “Viviamo in un'epoca in cui i ragazzi sono sempre più impegnati ma, a ben vedere, praticano sempre meno sport e coloro che lo praticano smettono presto, non lo prendono seriamente, Per questo è sempre più difficile trovare un atleta che possa avere dei risultati significativi, manca l'impegno morale di una volta. Ogni anno noi quindi cerchiamo di far conoscere ai genitori ed ai ragazzi qual è la nostra offerta sportiva, in modo di invogliare i giovani ad alzare gli occhi dal cellulare”.

 

L'appuntamento è fissato quindi dalle 15 alle 20 di sabato prossimo con gli istruttori delle varie associazioni sportive, dal parapendio alla pallavolo, passando per le diverse arti marziali, la ginnastica ed altre numerose e variegate discipline presenti.

 

http://www.svsport.it/2019/09/12/leggi-notizia/argomenti/altri-sport-1/articolo/in-piazza-vittorio-emanuele-uno-sport-per-tutti-i-13-settori-della-polisportiva-del-finale-in-azi-1.html

di Mattia Pastorino - SV Sport

Polisportiva del Finale: Sono aperte le iscrizioni ai corsi della Stagione Sportiva 2019-2020

 

Ci siamo! La Polisportiva del Finale che sin dal 1996 sostiene, organizza, e promuove lo sport a livello agonistico e sociale sul territorio finalese, e non solo, apre le iscrizioni ai corsi della nuova stagione sportiva 2019-2020.

 

L'intento di questa florida associazione è, da sempre, quello di stimolare la partecipazione e la collaborazione di tutti gli abitanti di Finale Ligure e dintorni, in modo che lo sport possa essere davvero "per tutti", come facilmente si evince da quello che ormai è il suo motto, UNO SPORT PER TUTTI: dal bambino più piccolo, (vi sono infatti alcuni corsi rivolti già ai 3enni), fino ai ragazzi più grandi, rivolgendosi agli adulti, indistintamente uomini e donne ed anche agli anziani, con progetti di inclusione ed anche agevolazioni dedicate alle famiglie con più figli o meno abbienti del territorio.

 

La nostra Polisportiva, coordina le numerose sezioni che ne fanno parte, e collabora con i suoi settori, sempre in una comunanza di intenti, strategie e progetti, attivi sul territorio e sempre finalizzati a rendere lo sport una pratica accessibile a tutti. Tutto questo avviene anche attraverso l'ormai consolidato e importante progetto UNO SPORT A SCUOLA, e con il patrocinio del Comune di Finale Ligure.

 

Per le informazioni relativamente alle nostre Sezioni e Settori ed ai corsi, vi invitiamo a consultare il nostro sito internet al seguente link:

 

http://www.polisportivadelfinale.it/index.php/attivita-sportive

 

e a seguirci sulla pagina Facebook:

 

https://www.facebook.com/PolisportivadelFinaleASD/

 

o sul nostro profilo Instagram:

 

https://www.instagram.com/polisportivadelfinale/

Volley Team Finale - Campionati Regionali ai nastri di partenza

 

Volley Team Finale, si riparte! Il Comitato Regionale ha reso pubblici i calendari dei campionati regionali.

 

Per il Volley Team Finale, sezione della Polisportiva del Finale A.S.D. le prime ad iniziare saranno le ragazze della serie D di Coach Davide Bruzzo che giocheranno la loro prima partita sabato 19 ottobre alle 21.00 in casa contro Normac AVB.

 

Come il Volley Team Finale ha già preannunciato sui propri canali social, la squadra si presenta con alcune novità. La palleggiatrice Elena Gaia, proveniente da Carcare, con cui ha disputato in questi ultimi anni i campionati di serie D e C, vincendo per due stagioni di seguito e conquistando la B2, e la schiacciatrice Sara Badano, un grande ritorno della nostra giocatrice che, dopo cinque anni di esperienze, torna a giocare a casa. 

Il nostro girone, così come quello di Levante, è composto da dodici squadre e la Regular Season si concluderà sabato 4 aprile sempre in casa contro Quiliano. Coach Bruzzo dichiara "Noi puntiamo sicuramente a fare bene. Penso che sarà un campionato molto equilibrato, o almeno lo spero. Tra tutte, Maurina e Virtus Sestri potrebbero essere le squadre più toste".

 

Partita d'esordio casalinga anche per i ragazzi di Coach Giovanni Trotta che parteciperanno al campionato di serie C ad un unico girone. Inizio il 3 novembre alle ore 18.00 al PalAlessia contro Pallavolo Futura Avis Bertoni.

"Ci presentiamo ai nastri di partenza con una rosa ampiamente ringiovanita, perdendo qualche elemento di notevole esperienza, sostituendolo con tanti giovani, anche grazie alla collaborazione con NLP Sanremo." - ci racconta Giovanni - "Ho visto tanta voglia, tanta volontà, tanta disponibilità per allenarsi e per mettersi in gioco da parte di tutti". Prosegue poi:" Si partirà a fine agosto con la preparazione per poi un mese dopo essere già in campo per la Coppa Liguria. Gli obiettivi saranno principalmente due: il primo riguarda la crescita tecnica e poi tattica di tutti questi giovani che saranno protagonisti, alcuni per la prima volta, di un campionato regionale, e poi ovviamente, il raggiungimento di una salvezza che spero si riveli il più tranquilla possibile".

 

Per quanto riguarda gli avversari Trotta conclude: "Essendo salite di categoria sia Spezia, sia Santo Stefano Magra, la squadra che, come al solito, punterà al primo posto sarà probabilmente Admo Lavagna. Tuttavia non mi sorprenderei affatto di trovare qualche outsider come ad esempio Colombo Genova che ha rinforzato la squadra, oppure le neopromosse Spazio Sport e Sabazia".

 

In bocca al lupo e... ci vediamo al Palazzetto!


 

E' in corso la prima settimana di "The Blue and Green Bridge", English Summer Camp della Polisportiva del Finale

 

E' partita, e volge quasi al termine la prima settimana di "The Blue and Green Bridge 2019", English Summer Camp della Polisportiva del Finale, per ragazzi dai 10 ai 14 anni, alla sua seconda edizione. 

 

Sono davvero tante ed interessanti le attività svolte dai ragazzi in questa settimana di camp, organizzato in collaborazione con l'insegnante madrelingua Lissa Azzopardi:

 

- Proiezioni di Whale Watching con uscita in barca, Scuola di Vela presso il porto di Finale Ligure il lunedì;

 

- Tiro con l'arco e basket a Le Manie il martedì;

 

- Biologia Marina e Snorkeling e tempo libero in spiaggia ogni mercoledì;

 

- Ippica e tempo libero in piscina ogni giovedì presso il Villaggio di Giuele a Calvisio;

 

- e Aikido nel verde e laboratorio artistico in Val Ponci ogni venerdì.

 

Sono già tutti prenotati anche i posti per la settimana 2, ma sono ancora aperte le iscrizioni per la settimana 3 che va dal 29 luglio al 2 agosto e per la settimana 4 che va dal 5 al 9 agosto; allora affrettatevi!

 

Info: tel. 019-4508237 oppure mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Copyright © 2007 - 2021.
Polisportiva del Finale ASD - Tel/Fax 019.4508237 - C.F./P.IVA 00954260097