News

La Scuola di Kung Fu - Touei Chou alla gara nazionale Città di Saluzzo

 

Questa domenica, 12 Maggio 2019, la scuola KUNG FU - TOUEI CHOU di Finale Ligure, sezione della Polisportiva del Finale, ha partecipato con una piccola rappresentanza alla gara nazionale Città di Saluzzo.

 

Alla competizione, a cui hanno partecipalo oltre 160 atleti provenienti da tutto il Nord Italia, la scuola Touei Chou ha ottenuto un ORO nelle categorie di combattimento grazie alla giovanissima Aurora Magnolia, mentre nella categoria juniores combattimento un meritatissimo argento è stato vinto da Andrea Mirialdo.
Due bronzi invece per il promettente Matteo Battaglia che ha gareggiato nel combattimento e nella forma nella categoria 12/14 anni.
Hanno ottenuto ottimi piazzamenti anche gli atleti Giulio Cecchini e Fabrizio Mirialdo che si sono piazzati al quarto posto per le categorie di forme a mani nude.

 

Una piccola rappresentanza di una squadra in crescita e che migliora ogni anno.

 

Complimenti, da tutta la nostra Polisportiva, a tutti gli atleti ed ai Maestri Roberto Civallero ed Aurora Bagnasco!

 

Pioggia di risultati per l’Atletica Run Finale

 

 

12 maggio 2019, una data da ricordare per l'Atletica Run Finale, sezione della Polisportiva del Finale A.S.D.: una parte del gruppo della società, allenato da Martina Giordano e Federico Giotti, si è recato a Cannes (Francia) per prendere parte ad un meeting giovanile.

 

Gli atleti impegnati in questa trasferta sono riusciti a realizzare ben tre record liguri, un minimo per i campionati italiani cadetti, un record provinciale, un record societario e tanti personali.

 

Serena Beviacqua e Alessandro Pasqualin scendono in pista nei 50m piani, entrambi riescono a realizzare il record ligure di categoria sulla distanza, rispettivamente con: 7”65 per Serena (categoria cadette) con -2,2 di vento contro e 8”63 per Alessandro (categoria ragazzi);
Serena, oltre ad aver corso i 5 m piani ha preso parte anche alla staffetta 4x60 assieme alle sue compagne: Jazmin Achucarro, Nicole Rocca e Sara Cullahj. Insieme stabiliscono quindi il terzo record ligure della giornata, chiudendo la gara col tempo di 35”52.

 

 

 

Leonardo Bonechi, classe 2007, prende parte alla gara di giavellotto, con una bracciata spaventosa riesce a migliorarsi, riscrivendo anche la storia della sua categoria nella società. Leonardo riesce a lanciare l’attrezzo di 300 gr a 23,74 m, risultato niente male per un ragazzo di appena 12 anni.

 

Margherita Accame (classe 2005), atleta di punta della società, si presenta per la terza volta quest’anno nella pedana del salto con l’asta. Nella sua ultima gara, Margherita, si era fermata alla misura di 2,86 m, sfiorando per pochi millimetri i 2,90 m. In questa occasione, contro le aspettative di tutti, riesce ulteriormente a migliorarsi, nonostante sia passata da poco meno di una settimana ad una nuova asta, tecnicamente più difficile da usare, l'asticella sale fino a 2,90 m riuscendo così a raggiungere il minimo per gli italiani di categoria a neanche un anno dall'inizio della pratica di questa difficile specialità. La sua allenatrice, Martina Giordano, commenta: “un talento innato, le viene del tutto naturale. La stagione è ancora lunga, i Campionati Nazionali saranno dal 4 al 6 ottobre ed avendo raggiunto questo risultato già a Maggio, ho buone speranze che possa ancora migliorarsi e raggiungere obbiettivi importanti”.
Con questa misura entra quindi ufficialmente nelle prime sei in Italia e, come se non bastasse, eguaglia anche il record Provinciale di categoria.

 

Altri risultati da citare sono quelli dei loro compagni di squadra: Russo Percy e Matteo Mazzucco si migliorano nel getto del peso (4 kg per la loro categoria), lanciando l’attrezzo rispettivamente a 8,64 m e 6,41 m; Theodore Odasso vince la gara dei 100hs-H84, stabilendo anche il nuovo personale col tempo di 17”66.

 

La prossima gara che vedrà impegnata la società di Atletica Run Finale, sono i Campionati di società che si terranno il 19 maggio a Boissano.

A.S.D. Arte Ginnastica: ultima prova regionale per le nostre ragazze

 

 

 

Anche l'ultima prova regionale si è conclusa questo weekend, sabato 4 e domenica 5 maggio al Pala Figoi di Genova! Nonostante l’emozione le nostre ragazze dell'A.S.D. Arte Ginnastica, settore della Polisportiva del Finale, hanno saputo reagire al periodo di grande tensione.


- Ottimi risultati per Letizia Zanolla anno 2010 nella categoria LE Silver, il livello più alto, che ha avuto la meglio in questa seconda prova migliorando i punteggi di tutti e tre gli esercizi. 


- Al secondo posto Isabel Cancellara anno 2010 anche lei nella categoria LE, che ha concluso la gara con qualche errore di troppo.


- Ad un soffio dal podio invece Federica Baldini anno 2007 che ha concluso in 4^ posizione categoria LE , gara molto difficile con avversarie di altissimo livello!


La più grande delle nostre atlete, Martina Pesce, anno 2005 categoria LD, ha concluso in 9^ posizione eseguendo un esercizio su due molto buono.


C’è sicuramente un grande margine di miglioramento, ma siamo comunque soddisfatte dei risultati ottenute dalle nostre ginnaste!


Prossima tappa, il "Torneo Internazionale Riviera Delle Palme", organizzato dalla nostra Arte Ginnastica, che si terrà a Loano il 25 e 26 Maggio prossimi; e a seguire, a fine Giugno, si parte per gli Italiani a Rimini!

 

Baseball - Una domenica piena per le Aquile!!

 

Il “batti e corri” della Riviera Aquila Baseball Softball, settore della Polisportiva del Finale, fa il pieno con tutti i suoi atleti, impegnati su più fronti!!!

Si comincia con le piccole “Furie Azzurre”, gli Under 12 che dopo ben due ore di gioco (precedute da un’ora di amichevole) piegano una mai doma Cairese nel terreno di casa!!


I valbormidesi cominciano subito con un vantaggio di quattro a zero, consolidato da un fuoricampo di Giuria, mentre gli azzurri resistono a fatica, con Matteo Mascarino e Francesco Solimini in battuta, andati sistematicamente a punto.
La svolta al terzo inning, quando l’esordiente Felipe Martinez, esterno centro e l’ormai veterano interbase Tommy Punturieri compiono prese al volo fenomenali, bloccando sul nascere l’offensiva dei “rossi”. 

Il momento è lo stesso difficile, il sempre solido Mascarino chiude i suoi lanci e sale quindi in pedana Emanuele Marchi, già a suo agio durante il riscaldamento, che inizia una partita praticamente perfetta, annullando l’iniziativa degli avversari. Solimini dietro il piatto prende tutto, anche il lusso di eliminare un avversario in rubata. È pareggio, 10 a 10, la tensione nel dug-out azzurro è palpabile, specie quando la pur bella battuta di Edoardo Lovisolo finisce in bocca del prima base. Ma poi ci pensano i soliti Matteo Giusto e un velocissimo Leonardo Bremi a rendere con punti pesanti la pariglia agli avversari. Poi, è la volta di un piccolissimo Sebastian Sotgiu e di un veloce Francesco De Marco a costruire punti, passando di base in base, fino alla battuta esplosiva di Leonardo Orecchioni, che dopo un facile doppio viene incautamente spinto in terza base dal coach, dove viene punito con un’eliminazione per toccata. Marchi peró chiude perentorio l’inning finale, lasciando a zero gli avversari.

 

In contemporanea, sul campo di Mondovì, il Sanremo Under 15 dove giocano i nostri Manuel Pescarolo, Alessandro Arzani e Amad Hossain, si sbarazza facilmente degli avversari, in entrambe le partite del doppio incontro, grazie anche alla prestazione del partente Pescarolo, che elimina al piatto molti avversari.
Nel contempo, sul campo da Softball di Cairo, lo Star Cairo Serie B femminile si impone 10 a 3 sul Castellamonte, vincendo per manifesta grazie all’ultimo punto colto dopo una veloce rubata in base di Marianna Battaglieri. Un successo che nell’incontro seguente non viene purtroppo replicato, perché la formazione cairese perde per 16 a 6.
Intanto, sul campo maggiore di baseball, sempre a Cairo Montenotte, il Sanremo Serie C, dove giocano i nostri Lorenzo Battaglieri, Lorenzo Arzani e Andrea Sandrone, riesce a imporsi, dopo una partita tirata di ben tre ore e mezza, sulla forte formazione locale, per il punteggio di 9 a 7, complice un terzo inning dove i rivieraschi, a basi piene, fanno ben cinque punti.

 


“Una fantastica domenica per i nostri colori” gongola Luca Battaglieri, presidente del soldalizio rivierasco, “siamo riusciti a mettere in campo tutti i nostri giocatori disponibili, cogliendo ovunque risultati positivi. Viene premiato il gran lavoro svolto al Campo Viola dal nostro staff di allenatori, con il nostro cubano Yariel Valdés Martìn e il sempre presente direttore sportivo Luciano Pescarolo. Sono soddisfatto del felice inserimento dei giovanissimi Edoardo Lovisolo, Felipe Martinez e dei piccolissimi Sebastian Sotgiu e Francesco De Marco, i nostri “debuttanti di lusso”.


Continuano intanto gli allenamenti al Viola, nei giorni di lunedì, martedì, giovedì e venerdì, sempre dalle ore 16.00.

La Leon Pancaldo sbanca al Trofeo Antico Castello

 

Questa domenica, 28 aprile 2019, si è svolta a Rapallo la seconda prova del Trofeo Antico Castello, gara riservata al GPG di spada. Come sempre è stata una gara all'insegna del divertimento, disputata in un ambiente sereno e accogliente, come riportato da alcuni maestri alla dirigenza. E proprio la piacevolezza ed il gradimento della giornata trascorsa ci invogliano a fare sempre di più e meglio.

 

Al Trofeo che si svolge appunto in due prove separate, ha partecipato la Scuola di Scherma Leon Pancaldo che ha vinto in quattro diverse categorie con GOSIO GIULIA - CAVALLERI MARSON BEATRICE - BRUZZONE ENEA, senza poi dimenticare anche il bronzo ottenuto da BRAGATO LETIZIA - ORIOLI SEBASTIANO e il podio di TAVELLA SERGIO.

 

- Nella categoria Bambine/Giovanissime ha vinto GOSIO GIULIA (della Leon Pancaldo), su LAVINIA ZINI atleta di casa, (di Rapallo), mentre la medaglia di bronzo è andata a BRAGATO LETIZIA e BELLUATI MARIAVITTORIA (Leon Pancaldo e Casale). Per i colori di Rapallo oltre al secondo posto di Lavinia Zini, buon quinto posto per SILVIA BARLARO.

 

- La categoria Bambine è stata invece vinta da OLIVIERI MARTA. GOSIO GIULIA ha poi vinto anche il trofeo Antico Castello somma dei risultati delle due prove.

 

- Nella categoria Ragazzi/Allievi MASTROMARINO FABIO (Chiti Pistoia) è salito sul gradino più alto del podio, vincendo anche il trofeo in palio. La medaglia d'argento è andata poi ad un altro pistoiese GIUSTI GABRIELE; terzi SALA LUPO e GIBELLI LUIGI (Bresso e Circ. della Spada Liguria).

 

- Vince la categoria Ragazzi RINALDI LUIGI (Arenzano).

 

- Nella categoria Ragazze/Allieve CAVALLERI BEATRICE MARSON (Leon Pancaldo), si è imposta su DALIA SVEVA (U.S.PISASCHERMA). ARMALEO GIORGIA (Pompilio) e GALLO GIORGIA hanno invece ottenuto la medaglia di bronzo. Vince il trofeo CAVALLERI BEATRICE MARSON , mentre come migliore atleta di categoria viene premiata ARMALEO GIORGIA.

 

- Chiude la giornata la gara riservata ai Maschietti/Giovanissimi dove CARRETTA MATTIA (Casale) ha la meglio su BRUZZONE ENEA (Leon Pancaldo) poi vincitore del trofeo, sia nella categoria Maschietti che nella categoria Giovanissimi . Bronzo per EMANUELE POLENGHI (C. S. Rapallo) e ORIOLI SEBASTIANO; buono il piazzamento di un altro portacolori del nostro club, PANZAR ANDRO, sesto classificato.

 

I complimenti vanno alla Leon Pancaldo che, grazie agli insegnamenti del Maestro NASONI SERGIO, ha "SBANCATO" la gara vincendo quasi in tutte le categorie, e ottenendo ottimi piazzamenti con gli altri atleti partecipanti: DORIAN DE FERRO 13° CLASSIFICATO, ORIOLI SEBASTIANO 3° classificato e TAVELLA SERGIO 5° classificato.

 

La Scuola di Scherma Leon Pancaldo ringrazia per la piacevole giornata trascorsa e saluta l'organizzazione dell'evento con un arrivederci al prossimo anno!!!!!

 

Copyright © 2007 - 2019.
Polisportiva del Finale ASD - Tel/Fax 019.4508237 - C.F./P.IVA 00954260097