Only Kettlebell agli Iron Arms III: Gioele Borghello 1° tra gli Esordienti - Christian Borghello 3° tra gli Open

 

L'ultima domenica di giugno, si è svolta, a Marcignago, provincia di Pavia, la terza edizione di Iron Arms, gara di Grip Sport, (con all’interno bending, oldtime strongman ed allenamenti di braccio di ferro), organizzata dal GBI nelle persone di Paolo Soster, Davide Greco, Nick Greppi e Giorgio Giannico ed alla quale ha partecipato una delegazione di 4 atleti della nostra Only Kettlebell, sezione della Polisportiva del Finale A.S.D..

 

Alla gara, resa ancor più cattiva dalle temperature desertiche di quei giorni, hanno partecipato 28 atleti, tra cui 14 per la categoria esordienti e 14 per la categoria open. Per la Only Kettlebell, a parteciparvi sono stati Gioele Borghello, Christian Borghello, Samuele Venitti e Samuele Ferro, determinati a dare il meglio di sè, nel grande piazzale arricchito di attrezzi per il grip sport e dove hanno sfilato aggressive auto sportive, rombanti moto da cross, il tutto condito da musica sparata a mille e profumo di popcorn.
La gara, che consiste in sollevamenti di attrezzi specifici per le mani, (martelli, incudini, pinze, rotaie), è stata inclusa all’interno di una festa dello sport organizzata dalla Pro Loco di Marcignago all'encomiabile fine di raccogliere fondi per il reparto di onco-ematologia pediatrica dell’ospedale San Matteo di Pavia.

 

 

Dopo la pesatura atleti e l’iscrizione iniziale i primi a cimentarsi con questo genere di esercizi sono stati gli atleti della categoria esordienti (nella foto sotto). Atleti provenienti da svariate discipline che hanno affrontato la prima porzione di gara, un medley che vede il susseguirsi, in 2 minuti di tempo limite, di ben 13 ostiche prove, ognuna, delle quali obbligava ad una posizione differente delle mani e dunque una gestione differente dello sforzo.

 

 

Tra questi a spiccare è stato il nostro Gioele Borghello, l'incredibile e giovanissimo 16enne, della Only Kettlebell, figlio del nostro pluricampione di kettlebell Christian Borghello. Gioele ha afferrato e sollevato tutto con una facilità imbarazzante! Con queste alzate ha fatto dei numeri, (che con la V-Bar ha staccato 82,1 kg e con l’SRH 67,3 kg, due in meno dell’atleta Manuel Pieroni che nella Open ha sollevato 69,8 kg), che potremmo senza alcun dubbio definire inverosimili per un ragazzo così giovane!

 

Finito il medley esordienti è toccato alla categoria open darsi battaglia. Qui il livello era alto davvero. Tra loro spiccavano due atleti del braccio di ferro che hanno fatto parte della Nazionale Italiana, Daniele Cordone e Claudio Testa, che da subito hanno mostrato quanto le loro mani siano abituate a stritolare e tirare ed il nostro grande Christian Borghello che si rende subito temibile e senza timori.

 

 

Man mano che i pesi salgono e molti falliscono si restringe la cerchia. Nella categoria Open i numeri cominciano a salire e si evince da subito chi si contenderà la vittoria in questa alzata. Dominerà su tutti Marco Gelmini, portando il suo stacco ad un incredibile livello, 150 kg!

 

Christian Borghello abituato a tirare pesante di schiena reggerà il confronto sino alla fine con 145 kg, contrastando la determinazione dei concorrenti agguerriti, Testa e Soster con alzate da 145 kg, mentre Cordone e Pieroni 135 kg!

 

 

Cala la sera e terminate le prove, dopo il defaticamento giunge il momento del verdetto finale, con un podio non scontato per entrambe le categorie, che vede il nostro Gioele Borghello al primo posto nella CATEGORIA ESORDIENTI e Christian Borghello al terzo posto nella CATEGORIA OPEN.

 

 

Copyright © 2007 - 2019.
Polisportiva del Finale ASD - Tel/Fax 019.4508237 - C.F./P.IVA 00954260097